A Lucca Photolux racconta l'anno del Covid

A Villa Bottini 'Inizio del futuro' e 'Racconti della Pandemia'

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 28 MAG - Photolux propone dal 28 maggio al 22 agosto a Villa Bottini due mostre, prodotte dall'Archivio fotografico lucchese A.Fazzi, che si pongono come momento di riflessione sull'anno appena trascorso, caratterizzato dalla diffusione del coronavirus. La prima è la collettiva 'L'inizio del futuro', curata da Giulia Ticozzi e Arcipelago-19, con una installazione audiovisiva di Cesura, che ripercorre le diverse fasi della pandemia, così come sono state e sono vissute in Italia, attraverso il racconto di fotografi freelance, la cui testimonianza si è rivelata fondamentale per una visione allargata del momento, sempre diversa grazie all'esperienza, alla vocazione, al linguaggio e al luogo di appartenenza di ciascun autore. La seconda, dal titolo Racconti della Pandemia, curata da Enrico Stefanelli e Chiara Ruberti, presenta una selezione dei materiali acquisiti in questo anno nel fondo Covid-19 e relativi all'emergenza sanitaria nel territorio lucchese, grazie a immagini e filmati di autori, non necessariamente professionisti, che vivono e lavorano a Lucca e nella sua provincia. A luglio Photolux sarà presente ai Rencontres di Arles (Francia) con l'esposizione di Alberto Giuliani, Nas Hi-Seas ospitata dalla Fondazione Manuel Rivera-Ortiz e inserita nel programma ufficiale della rassegna (4 luglio - 26 settembre).
    Photolux 2021 proseguirà quindi a settembre con la mostra dei vincitori del World Press Photo 2021 e altre due rassegne: Bitter Leaves, il reportage di Rocco Rorandelli (1973), membro del collettivo TerraProject, realizzato tra l'India, la Cina, l'Indonesia, gli Stati Uniti, l'Italia e molti altri paesi, per riferire l'impatto dell'industria del tabacco sulla salute delle persone, l'economia e l'ambiente, e Foul and Awesome Display, una produzione di Fotografia Europea (Reggio Emilia) a cura di Francesco Colombelli, che propone una selezione di libri fotografici che analizza come lo sviluppo delle armi da combattimento sia andato di pari passo con quello delle tecnologie più moderne. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie