Calcio storico fiorentino, Azzurri vincono 12-1 sui Verdi

Torneo senza pubblico causa Covid e giocato senza due colori

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 11 SET - Gli Azzurri di Santa Croce si sono aggiudicati l'edizione 2021 del Calcio storico fiorentino, edizione insolita per l'assenza di pubblico a causa della pandemia ma soprattutto per la mancata partecipazione dei Bianchi di Santo Spirito e dei Rossi di Santa Maria Novella, che hanno rinunciato a fare le semifinali per problemi legati alla pandemia tali da colpire alcuni dei loro calcianti e le comunità dei due colori.
    Gli Azzurri di Santa Croce hanno vinto sui Verdi di San Giovanni per 12 cacce a 1. La partita di quest'anno è stata dedicata a due persone molto amate dal Calcio storico Fiorentino, cioè il Magnifico Messere Uberto Bini, scomparso il 10 gennaio 2020, che era presidente dell'associazione 50 Minuti mentre la moglie, Dina Berti, è stata la 'Leggiadra Madonna'.
    Magnifico Messere è stato anche Gigi Vitali, scomparso il 27 giugno di quest'anno, per oltre 30 anni capogruppo dei Bandierai degli Uffizi. In piazza c'era Fabrizio Vitali, a sua volta bandieraio e allenatore delle "Zanzare", i giovani bandierai, che ha rappresentato il padre.
    Nonostante l'impossibilità per il pubblico di accedere alle tribune è stato possibile seguire la finale in tutto il mondo (novità del 2021) grazie a dirette tv (in Toscana su Tele Iride e Toscana Tv) e streaming (su Eleven Sports e Livenow). (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie