Emilia-Romagna

Ucciso a Reggio Emilia, verifiche su un uomo e una donna

Controllati a La Spezia, al momento nessun provvedimento

I carabinieri di Reggio Emilia stanno verificando la posizione di due persone, un uomo e una donna, controllate e portate in caserma a La Spezia, in relazione all'omicidio di Aniello Iazzetta, 51 anni, trovato morto in casa sua ieri pomeriggio, con il cranio fracassato. Al momento non sono stati emessi provvedimenti, ma si stanno svolgendo accertamenti sui due, d'intesa con il pm titolare del fascicolo, Valentina Salvi.
    Le indagini sono del nucleo investigativo e della sezione operativa della Compagnia di Reggio Emilia. I due appartenevano alla rete di conoscenze della vittima. Si sta verificando un eventuale loro coinvolgimento nel delitto, commesso forse domenica sera. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie