Von der Leyen, 'presto una Convenzione sul rinnovo dei Trattati'

'È ora di inserire principio solidarietà". E cita David Sassoli

Redazione ANSA

STRASBURGO - "'La democrazia non è passata di moda, ma deve aggiornarsi per continuare a migliorare la vita delle persone". Queste sono le parole di David Sassoli, un grande europeo a cui oggi rendiamo omaggio. David Sassoli pensava che l'Europa dovesse sempre cercare nuovi orizzonti. E attraverso le avversità di questi tempi, abbiamo iniziato a vedere quale potrebbe essere il nostro nuovo orizzonte. Un'Unione più coraggiosa. Più vicina ai suoi cittadini nei momenti di bisogno".

Lo ha detto Ursula von der Leyen nel discorso sullo Stato dell'Unione sottolineando: "Ecco perché la Conferenza sul futuro dell'Europa è stata così importante".

"Nel mio ultimo discorso sullo Stato dell'Unione, vi ho detto che vorrei che l'Europa assomigliasse di più a questi giovani. Dovremmo mettere le loro aspirazioni al centro di tutto ciò che facciamo. E il posto per questo è nei nostri Trattati istitutivi. Pertanto, onorevoli deputati, ritengo che sia giunto il momento di sancire la solidarietà tra le generazioni nei nostri Trattati. È tempo di rinnovare la promessa europea. E dobbiamo anche migliorare il modo in cui facciamo e decidiamo le cose. Qualcuno potrebbe dire che non è il momento giusto. Ma se vogliamo prepararci seriamente al mondo di domani, dobbiamo essere in grado di domani, dobbiamo essere in grado di agire sulle cose che contano di più per le persone", ha aggiunto. "E se vogliamo seriamente un'unione più ampia, dobbiamo anche essere seri sulle riforme. Pertanto, come richiesto da questo Parlamento, credo che sia arrivato il momento di una Convenzione europea", ha annunciato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: