Via libera della commissione lavoro del Parlamento alla direttiva sul salario minimo

Voto finale dell'assemblea plenaria atteso per settembre

Redazione ANSA

BRUXELLES - Arriva il via libera della commissione lavoro del Parlamento europeo al testo della Direttiva Ue sul salario minimo. La commissione ha approvato con 34 voti a favore, 8 contrari e 2 astenuti l'accordo raggiunto tra le istituzioni per il testo che punta a istituire un quadro per fissare salari minimi adeguati ed equi rispettando le diverse impostazioni nazionali dei Paesi membri ed a rafforzare il ruolo della contrattazione collettiva. Passato l'esame in commissione la direttiva si prepara ora alla prova finale del voto in plenaria attesto per la sessione di settembre a Strasburgo: si tratterà della ratifica finale sulla misura dopo i negoziati del trilogo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie