Expo Dubai 2020

  1. ANSA.it
  2. Expo Dubai 2020
  3. News
  4. Da Expo Dubai 'un nuovo movimento globale per l'Agenda 2030'

Da Expo Dubai 'un nuovo movimento globale per l'Agenda 2030'

Al via la Global Goals Week dell'Onu all'esposizione universale

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 15 GEN - "La pandemia ha dimostrato con forza quanto siano interconnesse le nostre vite, le nostre economie e il nostro futuro, e quanto dipendiamo dalla solidarietà internazionale e da un multilateralismo efficace e inclusivo. Da questa maggiore consapevolezza, credo che possiamo costruire un nuovo movimento globale per guidare il progresso su larga scala da qui al 2030" per realizzare gli obiettivi di sviluppo sostenibile (Sdg). Questo il messaggio lanciato da Amina J.
    Mohammed, vice segretario generale delle Nazioni Unite, nel suo intervento di apertura ufficiale della Global Goals Week dell'Onu a Expo 2020 Dubai. Per la prima volta nella sua storia, la settimana che ogni anno riunisce i Paesi del mondo per promuovere gli obiettivi dell'Agenda 2030 ha lasciato l'Assemblea Generale Onu a New York City per trasferirsi all'esposizione universale, con iniziative ed eventi fino al 22 gennaio.
    Questa sera, uno spettacolo di luci e colori nell'iconica cupola di Al Wasl Plaza ha aperto ufficialmente gli eventi della settimana. Lo show è stato una esperienza visiva a 360 gradi per promuovere gli Sdg, anche attraverso le parole di bambini, adolescenti, e giovani cittadini del mondo che in brevi video proiettati sulla cupola, hanno raccontato le loro prospettive e le loro idee per un futuro migliore.
    "Nel 2015, i leader mondiali si sono riuniti presso le Nazioni Unite per adottare la promessa di realizzare l'Agenda 2030 su 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sdg)", ha detto Mohammed, intervenuta all'evento. "Mentre vediamo che progressi sono stati fatti negli anni, questi sono stati dolorosamente lenti" ed "sono stati gravemente colpiti dalla pandemia di Covid-19. Invece di inaugurare un'ondata di mobilitazione per raggiungere gli obiettivi, abbiamo assistito a grandi battute d'arresto. La povertà estrema e la fame stanno aumentando di nuovo. Il divario tra ricchi e poveri si allarga. La disuguaglianza di genere sta peggiorando, così come la situazione economica e finanziaria in molti paesi in via di sviluppo. Nel frattempo, il mondo continua a correre verso una catastrofe climatica".
    "Alle Nazioni Unite sappiamo di avere le politiche giuste, ma abbiamo bisogno della volontà politica e di una leadership audace per trasformare il nostro mondo entro il 2030", ha sottolineato Mohammed. "Negli ultimi due anni, abbiamo tutti visto quanto siano vulnerabili e ingiusti i nostri sistemi socioeconomici. Ma abbiamo anche visto che quando c'è la volontà politica, i governi e le società sono capaci di profondi cambiamenti in un periodo incredibilmente breve, sia che si tratti di istituire lockdown, adottare lavoro e istruzione online o unire le forze per sviluppare vaccini".
    "Non riesco a pensare a un luogo più appropriato" di Expo 2020 "per rinnovare il nostro impegno condiviso per mantenere le promesse che abbiamo fatto nel 2015. E mentre lo facciamo, è imperativo lavorare insieme per abbattere le barriere che i paesi in via di sviluppo, in particolare, stanno affrontando".
    In questo senso, "dobbiamo urgentemente riformare il sistema finanziario globale e l'architettura del debito per proteggere i paesi in via di sviluppo e consentire loro una forte ripresa", ha detto Mohammed. Inoltre, "abbiamo bisogno di un sistema fiscale globale più equo, in cui alcuni dei trilioni accumulati dai miliardari del mondo siano condivisi in modo più ampio.
    Dobbiamo anche imparare dai fallimenti di questa pandemia, rafforzando il nostro sistema sanitario globale e dando potere all'Organizzazione Mondiale della Sanità. Dobbiamo inoltre correggere la grande ingiustizia che abbiamo commesso contro i giovani nel non affrontare la crisi climatica".
    "Prendiamoci per mano e poniamo fine alla povertà, riduciamo le disuguaglianze e proteggiamo il nostro pianeta. Realizziamo ora i nostri obiettivi globali, per l'umanità", ha concluso.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: