Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Ex Scamacca punisce il Genoa, poi Vasquez lo salva

Ex Scamacca punisce il Genoa, poi Vasquez lo salva

Messicano all'esordio segna al 90'. Il centravanti ne fa due

(ANSA) - GENOVA, 17 OTT - Emozioni e gol al Ferraris con il Genoa che in rimonta agguanta il Sassuolo con un gol dell'esordiente messicano Vasquez al 90', dopo che gli ospiti già al 20' si erano ritrovati in vantaggio di due reti grazie ad una doppietta dell'ex Scamacca. Il centravanti, autore di una partita coi fiocchi, avva anche segnato un terzo gol, annullato per un fuorigioco millimetrico. A Scamacca aveva risposto Destro di testa prima che nella ripresa il gol di Vasquez fissasse il risultato sul 2-2. Il pareggio muove la classifica di entrambe le compagini ma la rimonta dà grande respiro agli uomini di Ballardini che nel recupero hanno anche sognato l'impresa.
    Il Sassuolo ha dominato la prima frazione con Ballardini che ha disegnato un 3-5-2 in difficoltà di fronte al 4-2-3-1 di Dionisi. Il tecnico rossoblù, con ben sei assenti soprattutto in difesa, ha fatto esordire così dal primo minuto il messicano Vasquez, ma il Sassuolo con uno Scamacca straripante andava in gol già al 9', rete annullata dal Var dopo 4' di attesa per una posizione irregolare di partenza dell'attaccante.
    Per la difesa del Genoa un campanello d'allarme che la squadra di Ballardini non ha saputo cogliere e così al 18' ecco il vantaggio ospite: Berardi serve in area Scamacca, il pallone solo smorzato da un difensore diventa una occasione ghiotta che Scamacca non sbaglia con un preciso tiro all'incrocio.
    Neanche il tempo di reagire per il Genoa che il Sassuolo raddoppia: Toljan mette in mezzo un cross teso e basso da destra, la difesa rossoblù non interviene e sul secondo palo Scamacca appoggia facilmente in gol.
    In balia dell'avversario i rossoblù faticano a replicare ma al 27' trovano il gol di Destro. Cross di Fares da sinistra e testa di Destro che trova il palo più lontano sorprendendo tutti, Consigli compreso. Ballardini capisce però che deve intervenire così inserisce Ekuban per Sabelli passando alla difesa a 4 con Pandev che arretra in posizione di trequartista.
    Mossa che frutta subito un altro gol di Destro che l'arbitro annulla per fuorigioco.
    Il Genoa però ci crede e poco dopo Ekuban serve Pandev il cui diagonale è deviato in angolo da Consigli. Per il Sassuolo nel finale azione personale di Djuricic con Sirigu che salva deviando un potente tiro da sinistra.
    Al rientro dagli spogliatoi Ballardini cambia ancora inserendo Kallon per Badelj e passando ad un definitivo 4-2-3-1 che mette in difficoltà il Sassuolo, capace solo di una fiammata al terzo con Scamacca che spreca un bel passaggio di Toljan. Da quel momento è un monologo rossoblù con Ekuban tra i più attivi ma anche impreciso come al 14' quando spara alto un rigore in movimento su assist di Kallon e poi si vede respingere una conclusione da Consigli con Fares che mette alto sulla ribattuta.
    Nel finale esordio anche per Caicedo, ma l'eroe di casa è l'esordiente difensore Vasquez, autore di una buona prova, che al 45' sfrutta un angolo di Rovella da destra per battere Consigli e salvare il Genoa da una sconfitta immeritata. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie