Lombardia

Covid: rave party illegale nel Cremonese con 500 giovani

Arrivati da varie parti d'Italia e poi dispersi da forze ordine

(ANSA) - CREMONA, 25 LUG - Rave party in provincia di Cremona, tra Soncino e la frazione Villacampagna: non meno di 500 giovani, arrivati da varie parti d'Italia in treno, auto e camper, si sono radunati nella tarda serata di sabato nella zona golenale dell'Oglio.
    E lì, incuranti del rischio contagio in crescita proprio tra i ragazzi, hanno trascorso buona parte della notte fra musica ad alto volume, balli e zero mascherine. Immediato, dopo le prime segnalazioni, l'intervento delle forze dell'ordine: sono stati nello specifico carabinieri, polizia e vigili a circondare l'area del ritrovo e ad iniziare le operazioni di controllo e identificazione, verifiche che hanno avuto l'effetto di disperdere via via i partecipanti all'evento non autorizzato.
    Fra la tarda mattinata e il primo pomeriggio, l'area è stata totalmente sgomberata. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie