Lombardia

Falsi crediti per non pagare tasse, indagato imprenditore

Sequestro preventivo di 350 mila euro

(ANSA) - MONZA, 27 LUG - La Guardia di Finanza di Monza ha sequestrato 350 mila euro ad un imprenditore edile brianzolo, accusato di indebita compensazione. Secondo le indagini coordinate dalla Procura di Monza, il titolare della società avrebbe compensato crediti inesistenti tra il 2017 e il 2018 e non avrebbe pagato tasse nel 2019.
    Il provvedimento di sequestro preventivo finalizzato alla confisca emesso dal Gip ha permesso alle fiamme gialle di recuperare il denaro da conti correnti e quote societarie riferibili all'indagato. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie