Lombardia
  • Elezioni a Milano: arrivano big di centro destra. Sala, sto fra la gente

Elezioni a Milano: arrivano big di centro destra. Sala, sto fra la gente

Bernardo non esclude la possibilità di avere assessore no vax

Sabato Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni in piazza Duomo, domenica Forza Italia con i vertici del partito a Palazzo delle Stelline, lunedì il segretario della Lega Matteo Salvini in periferia, zona Niguarda: ci saranno tutti, anche se separati, i big del centrodestra per la chiusura della campagna elettorale di Luca Bernardo, il candidato sindaco della coalizione a Milano, che assicura che si sta lavorando per un evento finale tutti insieme. Ed è fiducioso di arrivare al ballottaggio.
    "Se Sala avesse fatto tutto quello che ha promesso, stravincerebbe al primo turno, come fece Albertini.
    Evidentemente se arriviamo al ballottaggio, che ci sarà, e anche a sinistra ci sono contestazioni - ha commentato Salvini - è perché se uno si rilegge il programma di Sala di cinque anni fa e lo confronta con quanto ha realizzato c'è da mettersi le mani nei capelli".
    Il riferimento è alle contestazioni sulla costruzione del nuovo stadio e sul futuro di San Siro, mentre il problema interno per Bernardo, dopo aver assicurato che pace è fatta con i partiti che non avevano ancora versato il contributo alla campagna, è stato l'apertura del candidato del centrodestra a Torino Paolo Damilano a Sala. Apertura per cui da Maurizio Lupi è arrivato a tutti un invito alla compattezza. Bernardo ha inoltre aperto alla possibilità di avere un assessore no vax in Giunta: "Non lo escludo ma sicuramente gli consiglierei di vaccinarsi, come medico", ha detto Non ci sarà nessun comizio di chiusura invece per il sindaco uscente, e candidato del centrosinistra, Giuseppe Sala, che continuerà la sua serie di incontri per la città e ha preferito una campagna senza troppi 'ospiti' esterni.
    "Io sto continuando ad andare in giro per i municipi, incontrando associazioni. In questi giorni mi sto dedicando al mondo del lavoro" ha spiegato Sala.
    Per ora non ci sono stati faccia a faccia fra i due, solo scintille a distanza ieri dopo che Bernardo ha definito 'pistola' gli elettori del sindaco uscente. Ma l'incontro fra tutti e 13 i candidati è in programma per venerdì nella sede di Confcommercio. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie