Lombardia

Sacchi: 'I fischi a Donnarumma? I tradimenti vengono ripagati'

'A volte le persone se li vanno a cercare. Non meravigliamoci'

(ANSA) - ROMA, 10 OTT - "Cosa penso dei fischi di S.Siro a Donnarumma? Io non ho mai fischiato in vita mia, e mia figlia diceva che non ero un bravo allenatore perché non fischiavo.
    Però a volte però questi fischi le persone se li vanno a cercare: evidentemente, c'è stato un tradimento e, non nel calcio ma nella vita di tutti i giorni, i tradimenti vengono ripagati. Quindi non meravigliamoci per qualche fischio". Così Arrigo Sacchi, a margine del Festival dello Sport a Trento.
    Sul Milan di oggi l'ex tecnico dei rossoneri dice che "sta giocando bene, lavorano bene sia il club che l'allenatore, gioca meglio delle altre ed è quasi un miracolo perché sono dei ragazzi. Con i ragazzi semini tanto per raccogliere poco. Non mi è piaciuto quando nella difficoltà ha messo sei difensori, contro l'Atletico Madrid. Pioli non dava mai un'identità, oggi dà un'identità".
    Chi è, secondo Sacchi, il favorito nella lotta per lo scudetto? "La favorita d'obbligo era la Juventus - risponde -. Ha avuto una partenza non buona ma se davanti dormiranno può darsi che la Juve torni importante: sono curioso di vedere che cosa faranno, potrebbero recuperare. Il Napoli è davanti, ma dovrà acquisire una mentalità che non sempre ha avuto". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie