Percorso:ANSA > Nuova Europa > Germania > Francia, consenso totale in Ue sulla candidatura di Kiev

Francia, consenso totale in Ue sulla candidatura di Kiev

Kiev, ricevuta dalla Germania nuova potente artiglieria

21 giugno, 21:22
(ANSA) - BRUXELLES-ROMA, 21 GIU - "Abbiamo osservato un consenso totale sulla questione dello status di paese candidato all'Ue per l'Ucraina". Lo ha detto Clément Beaune, ministro francese agli affari europei al termine del consiglio affari generali. "Ora sarà dibattuta dai leader ma al nostro livello l'unità europea resta una realtà", ha aggiunto. "Ma non si tratta di membership immediata, sarà un percorso lungo, ecco perché l'idea della comunità politica europea: questa mattina abbiamo discusso alcune possibili modalità ma sarebbe complementare, non si sostituisce alla piena membership", ha aggiunto.

Al consiglio Affari Generali dell'Ue si è parlato anche dei Balcani visto che è "ancora più importante dopo lo scoppio della guerra in Ucraina aprire la prospettiva europea per i Balcani occidentali, alcuni dei quali già impegnati in negoziati". Lo ha detto Clément Beaune, ministro francese agli Affari europei. "La Francia - ha aggiunto - sta lavorando con Sofia per poter sbloccare la situazione sulla Macedonia del Nord (la Bulgaria si oppone all'apertura dei negoziati di adesione, ndr) e siamo fiduciosi di poter arrivare a giorni a un risultato: l'Ue non ha perso il focus su questi Paesi".

Nel frattempo, l'Ucraina ha ricevuto dalla Germania le prime unità di obici semoventi Panzerhaubitze 2000 (PzH 2000), che possono adesso essere schierati sul terreno. Lo ha annunciato il ministro della Difesa di Kiev, Oleksiy Reznikov, citato da Ukrinform, ringraziando Berlino per il suo sostegno. "Come sempre, il comandante in capo delle forze armate ucraine, il generale Valery Zaluzhny, li utilizzerà al 100% in modo efficace sul campo di battaglia. Naturalmente, un ringraziamento speciale va ai nostri artiglieri, che sono già diventati una leggenda mondiale ", ha aggiunto Reznikov. L'obice semovente PzH 2000 può colpire bersagli a una distanza di oltre 30 km ed è considerato uno dei migliori pezzi d'artiglieria in circolazione. Il ministro della Difesa di Kiev ha sottolineato che questo è il sesto tipo di artiglieria da 155 mm arrivato a rafforzare la difesa dell'Ucraina. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati