Vaccini: Rinaudo, in Piemonte altri casi di 'furbetti'

.Commissario area giuridica, "a breve li tireremo fuori"

(ANSA) - TORINO, 14 APR - "Siamo drastici, a breve tireremo fuori altri casi", di 'furbetti' del vaccino e "chiunque sia sarà perseguito: non può esserci sfrontatezza a questo livello, peraltro sfruttando strutture pubbliche per interessi personali". Lo ha detto ai giornalisti a margine dell'inaugurazione dell'hub vaccinale del Lingotto a Torino l'ex magistrato Antonio Rinaudo, oggi commissario dell'Area giuridico-amministrativa dell'Unità di Crisi della Regione Piemonte.
    Nelle scorse settimane in Piemonte è emerso il primo caso di vaccinati che non ne avevano ancora diritto, sul quale la Procura di Biella ha aperto un'inchiesta, con 23 indagati.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie