Banco Azzoaglio, utile netto 2020 oltre 6 milioni (+78,6%)

Sostegno a famiglie e imprese, trasformazione in società benefit

(ANSA) - TORINO, 16 APR - Banco Azzoaglio, istituto di credito che ha il quartiere generale a Ceva, chiude il 2020 con un utile netto di 6 milioni di euro (+78,6% rispetto al 2019) e porta il Roe (indice di redditività del capitale aziendale) al 9,6%. Il Banco ha affrontato le nuove sfide imposte dall'emergenza sanitaria, incrementando la concessione di credito a sostegno delle famiglie e delle imprese, avviando nuovi servizi di pagamento e nuove modalità di comunicazione multicanale. Il Banco ha intrapreso un percorso di trasformazione in società Benefit, nel segno della sostenibilità economica, sociale e ambientale.
    "Nel 2020 abbiamo svolto con determinazione il ruolo di supporto al territorio nel contesto di un'ondata pandemica che continua a perdurare - spiega il consiglio di amministrazione -.
    In particolare, abbiamo fatto fronte a oltre 1.500 richieste di moratoria pervenute da famiglie e imprese, abbiamo erogato 198 milioni di euro di finanziamenti assistiti da garanzia statale alle PMI, permettendo ad attività produttive, commerciali e dei servizi di superare le 'secche' determinate dai periodi di inattività e contribuendo alla loro continuità aziendale.
    Abbiamo incrementato i crediti alla clientela che al netto delle rettifiche di valore si attestano al 31 dicembre 2020 a oltre 700 milioni di euro, segnando un aumento del +30,68% rispetto al 31 dicembre 2019. Un'accurata gestione del credito ha consentito di mantenere molto alta la qualità dello stesso. L'Npl ratio netto nel 2020 è pari a 2,34% contro il 3,9% del sistema bancario nazionale". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie