Piemonte

Appendino, lavoriamo a testa bassa per le Atp Finals

Sindaca, emozione ma anche pressione. Grandi i nostri italiani

(ANSA) - TORINO, 07 SET - "L'emozione c'è, ma c'è anche tanta pressione: stiamo lavorando a testa bassa perché possa essere tutto perfetto e la città possa accogliere il mondo del tennis".
    La sindaca di Torino, Chiara Appendino, parla così delle Atp Finals che si svolgeranno nella città della Mole dal 14 al 21 novembre prossimi. L'occasione è l'inaugurazione del rinnovato stadio del tennis al Circolo della Stampa Sporting.
    "Ci sono anche dei risultati importanti, in ultimo quello straordinario di Berrettini all' Us Open - sottolinea -. Almeno un italiano ci sarà e speriamo ancora in Sinner, che possa fare il salto ed esserci. Se non fosse quest'anno ci sono comunque cinque anni. Credo che le prospettive per il nostro tennis siano ottime", conclude, osservando che "nel decidere se dare le Atp a Torino ha fatto anche la differenza il potenziale del nostro tennis. Oggi siamo una delle capitali del tennis mondiale".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie