Piemonte

Pragelato dedica una panchina a Cala Cimenti e Sherpa Negro

Nell'ambito della giornata della Pro Loco dedicata all'intaglio

(ANSA) - TORINO, 09 AGO - Pragelato ha dedicato una nuova panchina a Cala Carlalberto Cimenti e Sherpa Patrik Negro, i due alpinisti scomparsi in un incidente sulle montagne amiche a pochi chilometri da casa. Realizzata dagli intagliatori Alex Sappè e Daniele Viglianco, è stata inaugurata su iniziativa della Pro Loco di Pragelato nella domenica dedicata agli intagliatori di legno.
    Sappè e Viglianco hanno realizzato alcune opere scultoree lavorando con la motosega. Con loro sono intervenuti anche altri intagliatori, come Matteo Giordano e Renato Giachero, oltre a una rappresentanza della Scuola di intaglio di Rivoli.
    Sopravvissuto nel 2019 agli 8mila metri del Nanga Parbat, la nona vetta più alta del mondo, Cimenti è morto lo scorso febbraio con l'amico e compagno di escursione Patrick Negro sotto una valanga che si è staccata sopra Sestriere. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie