Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Elena Zanella Editore: esce “Comunicazione e Advocacy per il Terzo settore”

Pagine Sì! SpA

Talvolta sottovalutata, la comunicazione è un’attività cruciale per il mondo del Terzo settore, in particolare alla luce delle opportunità e delle sfide lanciate dalla riforma del comparto in Italia. Saper scegliere la strategia coerente e integrata rispetto agli obiettivi dell’ente per promuovere un progetto, che sia una campagna per comunità di riferimento, una comunicazione sui social o una promozione di raccolta fondi, porta grandi vantaggi agli enti nonprofit. Ed è questa la tesi di fondo del volume “Comunicazione e Advocacy per il Terzo Settore”, pubblicato da Elena Zanella Editore, che mette in luce i principi della comunicazione, ne analizza la dimensione esterna e la valenza interna e soprattutto fornisce alcuni strumenti operativi ed utili, come il piano di comunicazione e il piano di advocacy. “Il libro – spiega l’autrice Maria Cristina Antonucci, ricercatrice in Scienze Sociali al CNR e docente di Comunicazione e Politica presso Sapienza Università di Roma - è nato, dopo anni di studi, con l’intenzione di rafforzare la cassetta degli attrezzi degli enti di Terzo settore che vogliono misurarsi con la comunicazione e l’advocacy, mediante un approccio dedicato al sociale italiano e alle sue specificità culturali. Troppo spesso, infatti, i volumi o saggi che si occupano di queste tematiche lo fanno senza tenere conto delle peculiarità del sistema italiano, formato da una realtà di 350 mila enti, piccoli o di media grandezza”.

La Riforma del Terzo settore in Italia ha aperto nuovi scenari e possibilità come incentivi per il fundraising e istituzionalizzato forme di co-programmazione e co-progettazione tra enti del sociale, istituzioni e amministrazioni pubbliche. “È sempre più necessario, dunque – specifica Maria Cristina Antonucci – ricercare un linguaggio comune e un modo di comunicazione efficace tra soggetti diversi per poter raggiungere determinati obiettivi. Ed è qui che entra in gioco l’advocacy, intesa come la specifica forma di comunicazione promozionale di una causa sociale, rivolta a modificare il contesto sociale in cui essa si colloca e che presuppone la capacità di entrare in contatto in modo efficiente con soggetti diversi”.

Il libro è composto da 240 pagine e si può trovare nelle librerie e online.

Elena Zanella editore è una innovativa realtà editoriale, guidata da Elena Zanella, fundraiser, comunicatore, formatore e imprenditore, in grado di sviluppare contenuti e materiali di qualità per il sociale. La collana Contenuti per il Sociale è stata avviata nel 2020 e prevede uno sviluppo editoriale rapido e dinamico, con la pubblicazione di altri titoli dedicati.

Per informazioni https://elenazanella.it

 

Nella foto l'autrice del libro Maria Cristina Antonucci

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie