Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Quando considerare l’acquisto di un Montascale per Anziani

Andiamo alla scoperta di quelli che sono i passi fondamentali per dotarsi di questa speciale tecnologia in maniera tale da facilitare la mobilità di anziani

WolfAgency.it

La salute delle persone care è chiaramente il fattore più importante da considerare all’interno di un contesto famigliare. Ecco perché i caregiver tendono – spesso e volentieri – a cercare di limitare quelli che potrebbero essere potenziali incidenti domestici che rappresentano, come possiamo intuire, una delle cause più comuni di infortuni degli anziani. In questo senso, le famiglie optano per un montascale per anziani come soluzione preventiva.

Le ultime rilevazioni da parte dell’ISTAT, lo ricordiamo, hanno evidenziato un fenomeno in crescita, in cui gli anziani – come detto – sono i casi più a rischio. Leggendo i numeri, possiamo dire che più del 75% degli infortuni sono dovuti alle cadute in casa. La cucina comanda questa particolare classifica con un buon 40% dei casi, dopodiché troviamo il bagno a poco più del 10% e infine la camera da letto, appena sotto la soglia registrata dal bagno.

Ma non esistono solo gli incidenti domestici. Anche la semplice difficoltà motoria di un anziano può essere limitante in un concetto di mobilità personale più ampio.

 

Montascale Condominiale: quando e perché acquistarlo

 

Collegato al paragrafo precedente, per dare continuità al movimento dell’anziano e non costringerlo in casa, bisogna sapere che il montascale può essere facilmente installato in diversi contesti. Come quello condominiale. Per l’installazione di una tecnologia di questo tipo bisogna necessariamente passare attraverso l’approvazione della sua applicazione durante la più classica assemblea condominiale.

In aggiunta, come riporta l’articolo 1102 del c.c. l’installazione di un bene di comune utilità “deve essere fatta in modo tale da non ledere la destinazione d’uso delle cose comuni, da non alterare il decoro e da non pregiudicare il diritto degli altri condomini all’uso delle parti interessate dalle modifiche.”

Tema diverso, invece, la ripartizione delle spese condominiali legate all’installazione del montascale che segue altre logiche.

 

Dove installare il montascale: scale dritte e curve

 

Una volta definito il bisogno di utilizzo, allora sarà necessario studiare quello che sarà l’ambiente di applicazione. Infatti, lo studio di un montascale avrà un approccio diverso rispetto alla presenza di scale dritte e o scale curve.

È altrettanto chiaro che l’installazione di un montascale su scale curve dovrà necessitare di elementi custom per una sua corretta applicazione. Andiamo a vedere caso per caso.

 

Montascale per Scale Dritte

 

In presenza di scale dritte, l’installazione del montascale sarà di facile applicazione. Solitamente, le aziende più preparate – dopo un’attenta valutazione con un sopralluogo che in alcuni casi è gratuito – sono in grado di definire quali sono le soluzioni più adatte alle esigenze del cliente.

 

Montascale per Scale Curve

 

Come già anticipato, in presenza di scale curve il lavoro sarà più ampio. Diventa quindi importante progettare una soluzione su misura rispetto alla ‘morfologia’ delle scale. Anche in questo caso, le aziende del settore tendono ad offrire una gamma di prodotti personalizzati e studiati ad hoc, mantenendo elevata la sicurezza dell’utilizzatore.

 

Un occhio alla sicurezza

 

Indipendentemente dalla presenza di scale dritte o curve, il montascale possiede una serie di accessori di sicurezza che vengono spesso dati per scontati. In quest’ottica andranno presi seriamente in considerazione quei montascale che, ad esempio, offrono una cintura di sicurezza allacciabile ad una mano e riavvolgibile, o magari ancora con braccioli robusti e l’arresto controllato.

 

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Modifica consenso Cookie