Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Patto Comune Cagliari-sindacati per lavoro sicuro e regolare

Patto Comune Cagliari-sindacati per lavoro sicuro e regolare

Protocollo siglato a dieci anni di distanza dal precedente

Tutela del lavoro regolare e sicuro. Soprattutto in appalti e subappalti. È uno dei punti chiave, insieme a responsabilità sociale, contrattazione collettiva e leale concorrenza, del protocollo di intesa in materia di appalti di lavori, forniture e concessioni siglato questa mattina a palazzo Bacaredda dal Comune di Cagliari e dai sindacati Cgil, Cisl e Uil. Negli ultimi due anni l'amministrazione ha destinato alle imprese 60 milioni di investimenti, escluse forniture e manutezioni.

"Un documento per la dignità del lavoro da tutelare - ha detto il sindaco Paolo Truzzu - Bisogna offrire a tutti un'opportunità ma è importante sottolineare anche la dignità nel lavoro". Soddisfatte le sigle confederalii. "Molto spesso gli appalti sono una giungla, ma anche questo documento pone dei paletti di sicuro affidamento", ha spiegato Carmelo Farci della Cgil. L'accordo rinnova e rafforza quello approvato dieci anni fa. Sarà costituito un osservatorio permanente composto dal sindaco e dai segretari generali dei sindacati.

"Valutiamo positivamente questo accordo soprattutto sul piano della responsabilità sociale - ha commentato Mimmo Contu della Cisl - Il nostro obiettivo è quello di estendere questo patto anche alla Città metropolitana". "Il Comune - ha detto- ha dimostrato grande sensibilità su questo tema - ha aggiunto Andrea Lai della Uil - Questo protocollo è il primo passo: speriamo di poter ampliare questo atto ad altri Comuni in un periodo delicato come questo e soprattutto in vista della ripartenza".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie