Sicilia

Covid: 33 posti letto in Villaggio 'Madonna degli Ulivi'

Asp Catania ampliamento del 9% capienza del Covid hotel

(ANSA) - CATANIA, 29 LUG - E' stato ampliato da 24 a 33 il numero di posti letto per pazienti Covid-19 guariti clinicamente, ma con tampone ancora positivo, che l'Asp di Catania ha attivato nel 'Villaggio Madonna degli Ulivi' di Viagrande, l'unica struttura ricettiva sul territorio attivata come Covid Hotel.
    L'80% dei pazienti ospitati sono turisti risultati positivi ai controlli per Covid. Grazie a questa rete, modulata in base all'andamento della curva dei contagi e delle guarigioni da Covid, è garantita continuità assistenziale a pazienti non sintomatici che necessitano di un periodo di quarantena perché contagiosi, ma che non possono rientrare a domicilio.
    "Grazie alle indicazioni assessoriali e alla disponibilità dei titolari delle strutture - spiega il direttore generale dell'Asp di Catania Maurizio Lanza - è stato organizzato sin dalla cosiddetta fase 1 un progetto assistenziale che ha risposto concretamente ai bisogni di cura e di sicurezza dei pazienti e delle famiglie anche quando si trovano lontani da casa per motivi di studio o di lavoro, o perché, come ha ricordato in questi giorni l'assessore Razza ribadendo un messaggio di accoglienza ai turisti, sono in vacanza a visitare il nostro territorio". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie