Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Milano migliore in Europa con Btp, energia e banche

Borsa: Milano migliore in Europa con Btp, energia e banche

Piazza Affari sostenuta dai titoli di Stato, corsa per Tenaris

(ANSA) - MILANO, 03 OTT - La settimana è partita bene per Piazza Affari che, anche sulla spinta del forte calo della tensione sui titoli di Stato, è stata ampiamente la Borsa migliore della giornata in Europa.
    L'indice Ftse Mib di Milano ha infatti chiuso in aumento dell'1,57% a 20.972 punti, l'Ftse All share in crescita dell'1,52% a quota 22.804, mentre Londra ha concluso in rialzo dello 0,2%, seguita da Parigi (+0,5%), Francoforte (+0,7%) e Amsterdam, in aumento dello 0,8%. Bene Madrid, salita dell'1,2% finale. Sprint per la Borsa di Mosca, in rialzo in chiusura tra il 3 e il 4% a seconda dei diversi indici. La giornata è stata caratterizzata dal recupero del petrolio sugli 83 dollari al barile e dal fortissimo calo per i rendimenti dei titoli di Stato europei e in particolare per quelli italiani. Dopo i continui rialzi dell'ultimo periodo, il tasso del Btp a 10 anni ha infatti chiuso al 4,22%, con un crollo di 27 punti base rispetto all'avvio di seduta.
    Ridotto anche lo spread nei confronti del Bund tedesco a pari scadenza, che sui mercati telematici ha concluso a quota 231 contro i 240 'basis point' della partenza.
    Se il greggio ha spinto, chiara discesa invece per il prezzo del gas: il future con scadenza a novembre sul metano ha inaugurato la settimana chiudendo ad Amsterdam, il listino di riferimento per l'Europa, in calo del 10% a 169 euro al megawattora. Nelle ultime tre sedute, tutte in ribasso, il gas ha ceduto un totale del 24%, tornando ai livelli di fine luglio.
    In questo quadro, in Piazza Affari il titolo migliore è stato quello di Tenaris salito del 6,9% sulla spinta del petrolio, seguito da Banco Bpm (+3,3%), Snam ed Enel (+3,1%), con Eni e Tim in rialzo di tre punti percentuali.
    Forte anche Mediobanca (+2,8%), mentre Banca Generali ha ceduto quattro punti percentuali dopo la corsa di venerdì sulle ipotesi di un interesse proprio da parte di piazzetta Cuccia. In rialzo di oltre il 3% Mps in attesa dell'aumento di capitale. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie