Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Covid: Cina, in calo viaggi aerei per ritorno epidemia

In diminuzione del 51,5% su base annua

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 14 SET - Il settore dell'aviazione civile cinese ha visto un calo nel numero di viaggi aerei e nel volume delle consegne postali e delle merci nel mese di agosto, nel contesto della recente ricomparsa del Covid-19. Lo hanno mostrato oggi i dati ufficiali.
    La Civil Aviation Administration of China (Caac) ha annunciato nel corso di una conferenza stampa che nel mese scorso si sono registrati circa 22,41 milioni di viaggi di passeggeri, con una diminuzione del 51,5% su base annua.
    Il numero di viaggi è pari a circa il 36,6% del valore riportato nello stesso periodo del 2019, ha precisato la Caac.
    Il volume delle consegne postali e delle merci trasportate si è attestato a 520.000 tonnellate, in calo del 5,6% su base annua, mentre il fatturato totale del trasporto aereo è sceso del 35,6% rispetto allo stesso periodo del 2020, calando a 4,91 miliardi di tonnellate-km, secondo l'ente.
    La provincia orientale di Jiangsu, dove è emerso per la prima volta il recente focolaio di Covid-19 in Cina, ha annunciato la scorsa settimana che non sono più presenti aree ad alto e medio rischio. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie