Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Covid: 10 nuovi casi importati in Cina continentale

Anche un caso asintomatico nello Xinjiang

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 15 OTT - In Cina continentale ieri sono stati segnalati 10 nuovi casi confermati di Covid-19, tutti importati dall'esterno. Lo ha reso noto oggi la Commissione Sanitaria Nazionale nel consueto bollettino quotidiano, specificando che 3 erano stati precedentemente classificati come asintomatici. Tra i casi confermati, 3 sono emersi nello Yunnan, 2 ciascuno a Tianjin e nell'Henan e uno ciascuno a Shanghai, nel Guangxi e nello Shaanxi.
    Inoltre, la regione autonoma dello Xinjiang Uygur ha segnalato un caso asintomatico, individuato con un regolare test molecolare del personale di uno scalo merci. Il portatore asintomatico è stato messo sotto osservazione medica in un ospedale designato.
    A Shanghai è stato inoltre segnalato un nuovo caso sospetto proveniente dall'estero. Non vi sono stati ulteriori decessi correlati alla malattia.
    Alla fine di ieri il totale dei casi importati nella Cina continentale ammontava a 9.367, tra i quali 8.891 dimessi dagli istituti in cui erano in cura dopo essersi ripresi e 476 pazienti tuttora ricoverati. Non sono stati segnalati decessi tra i casi importati.
    Il totale dei contagi confermati in Cina continentale al 14 ottobre ha raggiunto quota 96.488, con 556 pazienti ancora in terapia, nessuno dei quali in condizioni gravi.
    Nel complesso i dimessi a seguito di guarigione in Cina continentale sono 91.296, con il numero delle vittime causate dal nuovo Coronavirus fermo a quota 4.636.
    Ieri in Cina continentale vi è stata la segnalazione di 25 nuovi asintomatici provenienti dall'esterno. Il totale degli asintomatici sotto osservazione medica era invece pari a 376, di cui 366 importati. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie