Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

L'innovazione dei trasporti in Cina dà esempio (2)

(XINHUA) - PECHINO, 19 OTT - La Cina ha promosso una serie di sistemi pionieristici di trasporto pubblico intelligente nelle città, tra cui si annoverano Pechino e Shanghai, investendo nell'aggiornamento della tecnologia, nella costruzione di infrastrutture ampliate e nel consumo ridotto di carburante.
    Un altro esempio sono i cicli di potenza assistita (Pac), che aiutano a risolvere i problemi di sicurezza stradale e di ricarica relativi alle due ruote elettriche. La Cina fornisce la maggior parte di questi prodotti ai mercati dei Paesi europei e nordamericani, ha dichiarato Yang Xinmiao, professore della Tsinghua University.
    Stimando una crescita futura del mercato cinese, Yang ha previsto che la produzione e le vendite annuali dei Pac potrebbero salire alle stelle a livello globale, fino a circa 200 milioni di unità, rispetto ai 10 milioni di unità attuali.
    I dati mostrano che il settore dei trasporti, la principale fonte di inquinamento atmosferico e di emissioni di carbonio nel mondo, rappresenta il 64% del consumo totale di petrolio e il 27% del consumo totale di energia.
    Grazie al rapido sviluppo dei veicoli a nuova energia (Nev) negli ultimi anni, la Cina ora vanta più della metà del totale globale dei Nev. La Cina sosterrà fortemente lo sviluppo di attrezzature per il trasporto verde e l'innovazione tecnologica delle batterie e delle celle a combustibile di nuova generazione, secondo Guo Shougang, funzionario del ministero dell'Industria e dell'Informatica. (SEGUE)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie