Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Studio congiunto Cina-Asean su zona libero scambio

(XINHUA) - PECHINO, 26 OTT - La Cina lavorerà con l'Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (Asean) per avviare ufficialmente lo studio di fattibilità congiunto che identifichi altre aree per una possibile inclusione, nell'ambito dell'ulteriore miglioramento della zona di libero scambio Asean-Cina. Lo ha reso noto oggi il premier cinese Li Keqiang.
    Li ha rilasciato queste dichiarazioni in occasione della sua partecipazione al 24° vertice Cina-Asean. Li ha notato che la Cina e i Paesi Asean hanno bisogno di sfruttare i propri punti di forza di vicinanza geografica e la complementarità industriale, allo scopo di perseguire l'integrazione economica regionale a un livello superiore.
    Secondo il premier, lo studio di fattibilità congiunto si concentrerà sull'economia digitale, su quella verde e su altre nuove aree di cooperazione, oltre a rendere le relazioni economiche e commerciali bilaterali e regionali più reciprocamente vantaggiose, aperte e inclusive. (XINHUA)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie