ANSAcom

ANSAcom

Generali Italia investe 500 mln su modello salute

Milano ANSAcom

Un investimento da 500 milioni di euro nei prossimi tre anni per un nuovo modello Health&Welfare che rimetta al centro la salute, tema prioritario per l’80 per cento degli italiani nonché obiettivo del Pnrr. Lo ha presentato questa mattina a Milano Generali Italia, alla presenza, tra gli altri, del country manager e Ceo Marco Sesana, e si focalizzerà su tre linee di sviluppo: prevenzione ed educazione per stili di vita sani, accessibilità e supporto alle cure, active ageing e assistenza per la nuova non autosufficienza. In particolare si tratta di un nuovo modello integrato e innovativo di soluzioni pensate per la salute delle famiglie e il benessere dei lavoratori, e si avvarrà di soluzioni concrete e innovative. A partire dall’istituzione di un fondo di Private Equity per investimenti in strutture sanitarie per l’erogazione di cure con elevati standard qualitativi e con un obiettivo da 400 milioni di euro. Fa parte poi del nuovo sistema integrato pensato da Generali Italia anche ‘Convivit’ - una joint venture Generali -Welion-Cdp Venture Capital - per un nuovo concept abitativo su un modello internazionale di Senior Living dedicato agli over 65 autosufficienti, su cui l’investimento sarà di oltre 100 milioni di euro. Entro 10 anni, infatti, in tutta Italia ci saranno oltre 20 residenze per 2.500 persone con 2.000 appartamenti moderni che integrino servizi, Internet of Things, spazi comuni e aree verdi. Tra le altre proposte, la nuova offerta ‘Immagina Adesso Salute&Benessere’, un unico interlocutore per la salute delle famiglie, ‘Benefit’, un life coach digitale per la promozione di stili di vita sani dedicato alle imprese, da Generali Welion e Generali Vitality, e ‘Movendo Technology’, in cui robotica e intelligenza artificiale sono al servizio di prevenzione e riabilitazione. “Il tema della salute è un tema centrale per il Paese e questa consapevolezza si è diffusa ancora di piu' dopo la crisi sanitaria”, ha affermato Sesana alla presentazione. “Ormai è chiaro che il futuro del Paese passa dalla salute, ecco perche' ci sentiamo di giocare questa sfida e vogliamo contribuire agli sforzi" degli italiani con un investimento da parte dell'azienda di "oltre 500 milioni di euro nei prossimi tre anni, sviluppando un modello unico, completo e tecnologico per un impatto sociale positivo nel Paese". E ha aggiunto: “Ecco perché vogliamo mettere in campo le nostre migliori competenze, impiegate sulla prevenzione e l'educazione per stili di vita sani, per il supporto alle cure ma anche per l'active aging, anche visto il cambiamento demografico in atto".

In collaborazione con:
Generali

Archiviato in


Modifica consenso Cookie