ANSAcom
  • Tremagi: fatturato torna vicino al miliardo, +10% clienti
ANSAcom

Tremagi: fatturato torna vicino al miliardo, +10% clienti

Bilancio 2021, crescita grazie a Illumia e nuove società

Bologna ANSAcom

Risultati importanti nel bilancio 2021 per il gruppo Tremagi, holding che controlla le attività dell'operatore elettrico Illumia. Il player ha registrato un Ebitda di 32,84 milioni (contro i 26,37 dell'anno precedente), un Ebit di quasi 10 milioni (9,23 nel 2021 contro i 4,046 del 2020) e il fatturato che torna vicino al miliardo (826,16 milioni nel 2021 contro i 612,12 del 2020). Clienti in crescita del 10%. Numeri, spiega il gruppo, dovuti principalmente a Illumia e a nuove società lanciate durante il Covid. Per Illumia, in particolare, le vendite inbound sono cresciute del 21% e quella della rete diretta del 15%. Dal 2020 è poi fornitore del gruppo di acquisto Sicurinsieme curato da Unione nazionale consumatori. Esco E-Wide è nata nel 2021 come risposta della holding alle sfide legate ai temi dell'efficientamento energetico. Partita subito con interventi sul territorio, come il Teatro Comunale, ora è pronta a favorire la nascita e la diffusione delle comunità energetiche per dare il proprio contributo alla sfida di Bologna, scelta tra le città carbon neutral entro il 2030. Energy Up, attiva nella vendita e consulenza in ambito energetico ma specializzata sul segmento dei condomini, ha superato 30.000 clienti tra energia e gas. Continua a contribuire alla crescita anche Wekiwi, il primo operatore digital, lanciato nel 2016. In Francia, dove è presente dal 2019, ha già raggiunto quota 40.000 clienti. Nel 2022 approccio al mercato iberico.

In collaborazione con:
Illumia

Archiviato in


Modifica consenso Cookie