Basket: Nba; crollo Utah con Golden State, ko anche i Bucks

Memphis e San Antonio vicini ai play in; rischiano i Wizards

(ANSA) - ROMA, 11 MAG - Russell Westbrook re delle triple doppie nella storia della Nba. Nel turno di questa notte il giocatore dei Washington Wizards ha messo a segno la 182ma tripla doppia in carriera (28 punti, 21 assist e 13 rimbalzi) superando il primato in questa speciale classifica, che apparteneva a Oscar Robertson e che era eguagliato nei giorni scorsi. L'exploit di Westbrook tuttavia non ha salvato i suoi dalla sconfitta con Atlanta, che ha vinto 125-124. Un successo che vale moltissimo in chiave playoff, gli Hawks infatti ormai guardano da molto vicino addirittura il quarto posto a est. La sconfitta dei Wizards invece suona come un campanello d'allarme: il team di Washington infatti ora è al decimo e ultimo posto utile per i play in.
    E' crollata invece la capolista della Western Utah Jazz sotto i colpi di Golden State. E' finita 119-116 per i Warriors, con la vittoria ottenuta quasi al suono della sirena grazie a una tripla decisiva di Steph Curry, autore peraltro di 36 punti. Per Golden State era una sfida da vincere assolutamente, per sperare ancora nei play in. Nella formazione della capolista mancavano ancora Donovan Mitchell e Mike Conley, in compenso è esploso Jordan Clarkson con una serata top da 41 punti.
    Ko inatteso anche per Milwaukee, attualmente terza nella Eastern, uscita a pezzi dalla sfida con gli Spurs. I texani infatti hanno inflitto ai rivali un pesante 146-125, restando agganciati all'ultimo vagone del treno dei play in.
    Vittoria importante anche di Portland sui Rockets per 140-129. I Trail Blazers possono così allungare rispetto ai Lakers, ora settimi in classifica a ovest e sempre più coinvolti nella bagarre dei play in. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie