Calcio

Calcio: Croazia; Kustic nuovo presidente federazione, via Suker

L'ex attaccante 'esonerato' dopo nove anni in carica

(ANSA) - ROMA, 29 LUG - La Federcalcio croata (Hns) ha posto fine dopo nove anni alla presidenza di Davor Suker, votando all'unanimità come suo successore l'attuale direttore esecutivo federale, Marijan Kustic, unico candidato. Suker, 53 anni, non ha trovato alcun appoggio per la ricandidatura ma si è detto contento di "aver fatto parte dei più grandi successi del calcio croato sia come giocatore sia come presidente dell'Hns".
    L'ex attaccante del Real Madrid ha fatto parte della nazionale che si classificò terza al Mondiale del 1998 in Francia - e con sei reti fu il capocannoniere del torneo - e ha assistito da presidente alla finale persa contro la Francia nel Mondiale 2018 in Russia. Le ragioni del suo allontanamento non sono chiare, ma secondo i media Suker non avrebbe affrontato con la necessaria determinazione le varie difficoltà che sta attraversando il calcio croato, tanto più dopo la crisi per il Covid-19. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie