Calcio

Morto Fogli; Gravina 'lo ricorderemo come azzurro per sempre'

13 presenze in Nazionale, prendendo parte al Mondiale del 1966

(ANSA) - ROMA, 21 SET - La Figc e il presidente Gabriele Gravina si uniscono al cordoglio dei familiari di Romano Fogli, ex calciatore e allenatore morto oggi all'età di 83 anni.
    Centrocampista di corsa dotato di buona tecnica è stato una bandiera del Bologna, con cui ha militato per oltre dieci anni vincendo lo scudetto nel 1964, un trofeo a cui si sarebbero poi aggiunte la Coppa dei Campioni e la Coppa Intercontinentale conquistate nel 1969 con la maglia del Milan. In Nazionale ha collezionato 13 presenze, partecipando al Mondiale del 1966.
    Come allenatore ha vinto un campionato di Serie C con la Reggiana e ha guidato anche il suo Bologna nelle ultime giornate della stagione '92-'93 per poi chiudere la carriera da vice di Trapattoni alla Fiorentina.
    "E' stato un grande protagonista del calcio italiano - dichiara il presidente federale Gravina - lo ricorderemo come azzurro per sempre". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie