Toscana
  1. ANSA.it
  2. Toscana
  3. Nasconde quinta gravidanza, bimbo nato morto in ambulanza

Nasconde quinta gravidanza, bimbo nato morto in ambulanza

Procura di Grosseto dispone l'autopsia

(ANSA) - GROSSETO, 29 NOV - La procura di Grosseto ha disposto l'autopsia su un neonato morto subito dopo il parto in ambulanza, nel comune di Manciano. La partoriente è una donna straniera che abita nel comune maremmano e che aveva chiesto l'intervento dell'ambulanza perché, ha detto lei stessa ai soccorritori, non si sentiva bene e non riusciva a spiegare i sintomi del suo malessere. In realtà è stato ricostruito che la donna era incinta di otto mesi, ma aveva nascosto la gravidanza, che era la quinta.
    Dopo essere stata messa sull'ambulanza i medici hanno capito subito che i dolori erano dovuti alle contrazioni preparto. E' stato dunque attivato anche l'elisoccorso Pegaso, ma quando l'ambulanza è arrivata nella zona di Marsiliana, la donna ha partorito. Il bambino è nato morto anche se l'equipaggio sull'ambulanza ha tentato di rianimarlo, tutti i tentativi sono risultati vani. L'ambulanza ha accompagnato la donna in ospedale per gli accertamenti e sono stati avvertiti i carabinieri. I militari hanno iniziato le indagini interrogando i volontari e il personale della Misericordia che aveva assistito al parto e hanno anche acquisito la documentazione e la registrazione della telefonata fatta dalla donna al servizio di emergenza. Il sostituto procuratore Federico Falco ha poi disposto l'autopsia sul corpo del piccolo per stabilire le cause della morte.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie