Umbria
  • Assemblea Umbria approva sei proposte referendum sulla giustizia

Assemblea Umbria approva sei proposte referendum sulla giustizia

Presentate dal capogruppo della Lega Pastorelli

(ANSA) - PERUGIA, 27 LUG - L'Assemblea legislativa dell'Umbria ha approvato a maggioranza sei proposte di referendum abrogativi in tema di giustizia presentate dal capogruppo della Lega Stefano Pastorelli. Riguardano la riforma del Consiglio superiore della magistratura, la separazione delle carriere tra magistrati, la loro valutazione, la responsabilità diretta delle toghe per dolo o colpa grave nell'esercizio delle loro funzioni, l'abolizione della cosiddetta "Legge Severino" e la valutazione delle esigenze di misure cautelari.
    L'Assemblea ha anche designato lo stesso Pastorelli quale delegato effettivo e come supplente il consigliere Daniele Nicchi, entrambi della Lega.
    Critiche all'approvazione sono arrivate tra l'altro dal capogruppo del M5s Thomas De Luca che ha sottolineato il voto contrario della maggioranza a sua precedente richiesta di trattazione urgente di una proposta di referendum per l'eutanasia legale. "Contestualmente - ha detto - viene data priorità ai referendum sulla giustizia. Non parteciperò al voto perché ritengo allucinante quello che è successo. Nella proposta della Lega si propone di abrogare completamente la legge Severino, relativa ai reati contro la pubblica amministrazione.
    I corrotti, che hanno avuto condanne definitive, potranno nuovamente candidarsi. Non capisco come si possa sostenere allo stesso tempo le ragioni della sicurezza urbana e poi sostenere questi quesiti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie