Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. >ANSA-IL-PUNTO/ COVID: in Umbria in calo indicatori contagio

>ANSA-IL-PUNTO/ COVID: in Umbria in calo indicatori contagio

Scendono nuovi positivi e ricoveri. "A breve" sequenziamento

(ANSA) - PERUGIA, 08 FEB - Quasi la metà di nuovi positivi giornalieri al Covid rispetto a martedì della scorsa settimana, 1.262 contro 2.037, con il tasso di positività sul tale dei test pari al 7,9 per cento mentre era 11,88 lunedì e 9,27 il primo febbraio. Sono i numeri che delineano uno scenario in miglioramento della pandemia in Umbria.
    Dai dati aggiornati all'8 febbraio emerge infatti un calo piuttosto consistente di attualmente positivi, meno 5,9 per cento rispetto a lunedì, ora 17.320, e una diminuzione dei ricoverati, 212, 17 in meno, 11 dei quali, due in più nelle terapie intensive.
    Nell'ultimo giorno sono emersi anche 2.333 guariti e otto nuovi morti. Scendono del 5,8 per cento anche le persone in isolamento, 17,108. Sono analizzati 2.557 tamponi e 13.291 test antigenici, per un tasso di positività sul tale pari al 7,9 per cento.
    Intanto dalla direttrice della microbiologia dell'Azienda ospedaliera di Perugia, la professoressa Antonella Mencacci si è appreso che potrà entrerà a regime "a breve" l'attività di sequenziamento del virus Sars-CoV-2 da parte del laboratorio. I test finora eseguiti sono stati infatti "confermati al 100 per cento" dall'Istituto zooprofilattico di Teramo. I campioni finora sequenziati autonomamente hanno permesso di accertare la presenza anche in Umbria della variante Omicron due. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie