Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Città di Castello saluta il ritorno di Francesco Magnanelli

Città di Castello saluta il ritorno di Francesco Magnanelli

Accolto da striscione, "esempio di sport e di vita"

(ANSA) - CITTA DI CASTELLO (PERUGIA), 04 GIU - Uno striscione con la scritta "Francesco, un capitano esempio di sport e di vita per i nostri giovani", con la foto di Francesco Magnanelli, ha accolto l'ex capitano del Sassuolo nel ritorno nella sua Città di Castello. E' stato collocato in mezzo al terreno di gioco dello stadio "Achille Baldinelli" a pochi chilometri di distanza dalla casa dove è nato e cresciuto e dove risiede la sua famiglia.
    Una sorpresa che il "Puma" ha gradito - spiega il Comune tifernate in una nota -, tanto da commuoversi prima di partecipare alla breve cerimonia di consegna di premi ed attestati. "Qui c'è il mio cuore, la famiglia, gli amici, la mia gente. E' straordinario vedere e toccare con mano oggi, ma sempre, tanto affetto e considerazione nei miei confronti" ha detto Magnanelli, che cominciò la sua carriera con la Junior Castello calcio. "Questa società - ha aggiunto - è stata per me una seconda famiglia, una palestra di vita, l'università del calcio come la chiamavamo noi facendo sorridere il nostro grande allenatore, Dante Selvi, una persona eccezionale. Spero di aver trasmesso nel corso degli anni un buon esempio ai giovani che proprio qui come me oltre trenta anni fa oggi muovono i primi passi con i sogni e le speranze che avevo io".
    All''iniziativa, coordinata dai giornalisti, Paolo Puletti e Massimo Boccucci, hanno partecipato i dirigenti della Asd Junior Tiferno Calcio con il presidente, Lorenzo Pieracci, il sindaco Luca Secondi e l'assessore allo Sport, Riccardo Carlettti.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie