Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. L'Assemblea informa
  4. Ok a mozione Squarta su Istituto sovrintendenti polizia

Ok a mozione Squarta su Istituto sovrintendenti polizia

Aula approva atto su Centro concorsuale e nuovo commissariato

(ANSA) - PERUGIA, 05 APR - L'Aula di Palazzo Cesaroni ha approvato, con i voti favorevoli della maggioranza e l'astensione della minoranza, la mozione promossa da Marco Squarta (FdI-presidente dell'Assemblea legislativa) che impegna la Giunta regionale "a compiere tutti gli atti di propria competenza e farsi portavoce presso il ministero dell'Interno e i vertici della polizia di Stato affinché l'Istituto per sovrintendenti 'Lanari' di Spoleto sia individuato come Centro concorsi nazionale e possa trovare accoglimento la proposta di realizzazione della sede di un commissariato".
    Nell'illustrazione dell'atto, Squarta ha ricordato che "presso il Comune di Spoleto ha sede l'Istituto per Sovrintendenti della Polizia di Stato intitolato alla memoria dell'assistente 'Rolando Lanari', medaglia d'oro al Valor civile, ucciso in un agguato terroristico il 14 Febbraio 1987 a Roma. La struttura insiste in un'area, di considerevoli dimensioni, attualmente di proprietà dell'Inail, dopo essere stata gestita dal Fondo immobiliari italiani (Fimit), ente a partecipazione pubblica.
    Già nel 2009 Fimit presentò la proposta di realizzare una nuova costruzione di circa 10 mila metri quadrati che, all'interno dei volumi già esistenti nella scuola, avrebbe dovuto ospitare nuove strutture per l'attività di polizia, tra i quali un nuovo commissariato. La proposta incontrò il favore unanime del Consiglio comunale di Spoleto che nel 2009 e nel 2010 approvò la variante al Piano regolatore che consentiva un aumento di cubatura necessario ai nuovi impianti e agli adeguamenti degli esistenti. Negli anni, per far fronte alle ingenti spese sostenute, dovute dalla corresponsione del canone di affitto e per ottimizzare la funzionalità della struttura, è stata formalizzata la richiesta di rendere l'istituto Lanari sede nazionale stabile per i concorsi della polizia di Stato, avendo già la scuola ospitato nel corso degli anni diverse procedure selettive, anche per altre amministrazioni dello Stato. Nel corso degli anni, in diverse circostanze, le differenti organizzazioni sindacali hanno espressamente chiesto sia al ministero dell'Interno che al capo della polizia di individuare l'istituto Lanari come 'centro concorsuale unico'".
    "Vista l'ottima posizione geografica - ha aggiunto Squarta, secondo quanto riferisce una nota della Regione - e la già sperimentata idoneità ad espletare numerose pratiche concorsuali, l'istituto Lanari rappresenta la sede ideale per ricoprire questo ruolo, che si inserirebbe in perfetta sinergia con l'attività di addestramento degli allievi che da decenni svolge ottimamente. Tale individuazione, oltre a creare un polo di eccellenza strategico per la formazione dell'apparato di pubblica sicurezza, costituirebbe un'indubbia valorizzazione, sia da un punto di vista di immagine che economico, per la città di Spoleto e per l'intera regione". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie