Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Consiglio Valle
  4. Lavevaz, pronta bozza norma attuazione concessioni acque

Lavevaz, pronta bozza norma attuazione concessioni acque

"Al vaglio Governo". Rollandin, bisogna fare presto

"Lo schema di norma prevede l'assegnazione delle concessioni idroelettriche tramite gare con procedura di evidenza pubblica, a società a capitale misto pubblico-privato (in cui il socio privato è individuato con procedura di evidenza pubblica); mediante forme di partenariato pubblico-privato e a società a totale controllo pubblico, costituite per soddisfare preminenti interessi generali connessi alla produzione dell'energia sul nostro territorio". Lo ha detto il presidente della Regione, Erik Lavevaz, rispondendo ad un'interpellanza di Augusto Rollandin (Pour l'Autonomie) per avere aggiornamenti sull'approvazione della norma di attuazione per le concessioni idroelettriche.
    "Lo schema della norma di attuazione in materia di concessioni e subconcessioni di derivazione d'acqua - ha aggiunto - è già stato positivamente esaminato dalla Commissione paritetica ed è al vaglio delle strutture governative competenti. Sono arrivate già molte risposte da parte dei Ministeri. La questione delle grandi derivazioni d'acqua è sempre stata oggetto di interlocuzioni e incontri avvenuti con il Governo italiano, sia da parte della Regione che del Senatore Lanièce. In ogni momento è stata rappresentata l'importanza e l'urgenza di giungere all'approvazione del testo".
    La replica di Rollandin: "Bisogna agire prontamente per arrivare al risultato, per non essere perdenti su tutta la linea.
    L'aspetto è molto delicato ed è opportuno muoversi in tempi rapidi. La disponibilità delle acque è una risorsa fondamentale per la nostra regione. Ci sono delle società francesi e svizzere che si sono già interessate alla questione".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie