Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Consiglio Valle
  4. Cva e sanità al centro riunione Assemblea

Cva e sanità al centro riunione Assemblea

Convocata per 16 e 17 novembre

Con un ordine del giorno composto da 20 oggetti, di cui un'interrogazione e due interpellanze, sette mozioni e quattro risoluzioni, il Consiglio Valle è convocato mercoledì 16 e giovedì 17 novembre. Le tre iniziative ispettive sono del gruppo Progetto Civico Progressista (come annunciato Lega Vda, Forza Italia e Pour l'Autonomie non hanno presentato nuove iniziative): con un'interrogazione chiedono conto dello stato di riqualificazione della sede di via Chanoux della Biblioteca comprensoriale di Châtillon, mentre le due interpellanze riguardano, una, il progetto della Cva per una derivazione d'acqua a uso idroelettrico tra i comuni di Pré-Saint-Didier e Morgex e, l'altra, la carenza di medici di medicina generale e le iniziative per assicurare il servizio sanitario ai turisti.
    Il Consiglio discuterà anche sette mozioni, di cui quattro del gruppo Lega Vallée d'Aoste (rinviate dalla scorsa adunanza) riguardanti: organizzazione di audizioni in seconda Commissione sul rinnovo del contratto del pubblico impiego; promozione di una mappatura di aree del territorio funzionali alla realizzazione di nuovi invasi per lo stoccaggio di acqua da utilizzare nei periodi di siccità; interlocuzioni tra Assessore al turismo e Ufficio di Presidenza del Consiglio per prevedere l'esibizione del logo turistico regionale nel materiale promozionale di eventi patrocinati dall'Assemblea regionale; pubblicazione del bando affitti 2022 e modifica della delibera di Giunta sulla morosità incolpevole.
    Il gruppo Progetto Civico Progressista ha presentato tre mozioni: avvio di una riflessione urgente, nella prima Commissione "Istituzioni e autonomia", sulla richiesta di archiviazione dell'inchiesta Egomnia; indicazione nel Piano energetico ambientale 2021-2030 dell'obiettivo di una Valle d'Aosta fossil fuel free entro il 2040; verifica della possibilità di utilizzare l'area dell'ex tiro a volo di Saint-Vincent per impianti fotovoltaici a servizio di comunità di energia rinnovabile.
    Infine, l'Assemblea tratterà quattro risoluzioni, tutte rinviate dal Consiglio precedente, di cui due congiunte dei gruppi Lega VdA e Forza Italia per il rispetto degli obiettivi in materia di turismo, commercio e beni culturali previsti nel Defr 2022-2024 e per la soluzione al problema del sovraffollamento e della carenza di posti sui treni della linea Aosta/Torino.
    Un'altra risoluzione è dei gruppi di maggioranza e contiene la presa di distanza dalle affermazioni rese in Aula dal Consigliere Lucianaz sul Covid-19, mentre un'ultima risoluzione è del gruppo Forza Italia per impegnare l'Assessore alla sanità a presentare in quinta Commissione le strategie del nuovo programma attuativo delle liste di attesa. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie